orienta

Comunicato n.246                                      Pieve di Cadore, 14 maggio2019

Agli ALUNNI INTERESSATI

delle Classi:

2A-3B e 3A-4B LICEO

3AB e 4AB ITT

AI DOCENTI  in servizio

I.I.S. “E.FERMI”

 

Oggetto: Dimostrazione manovre di Rianimazione Cardiopolmonare -BLSD e donazione materiale alla scuola.

Si porta a conoscenza che l’Associazione Dolomiti Emergency, organizzerà per il giorno 17 maggio 2019 presso la sede del Liceo Scientifico di Pieve di Cadore una dimostrazione pratica delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare  e di uso del defibrillatore con prova su manichini.

L’iniziativa si inserisce nel progetto per la donazione da parte del Lions Club e dell'Uffico Scolastico Provinciale di un manichino mezzo busto e di un DAE trainer per l'insegnamento delle manovre di rianimazione  cardiopolmonare e dell'uso del DAE (defibrillatore semiautomatico) a ciascuna Scuola Superiore della Provincia.

Durante questo primo incontro vi sarà anche una breve cerimonia in cui verrà formalmente donato alla scuola il materiale.

Si prevede il seguente calendario:

Orario                      Corso                                     Classi partecipanti

08.00 – 09.30

Pratica BLSD

Classi 2A-3B Liceo

09.30 – 10.50

Pratica BLSD

Classi 3A-4B Liceo

11.00 – 12.30

Pratica BLSD

Classi 3AB–4AB ITT

12.30 – 13.00

Consegna materiale

 

Gli Studenti delle Classi partecipanti del Liceo saranno seguiti dalla Prof.ssa Barnabò Cecilia.

Gli Studenti dell’I.T.T. che partecipano all’iniziativa saranno accompagnati dalla Sede dell’I.T.T. alla Sede del Liceo dalla Prof.ssa Zaccari Marisa, mentre gli Studenti che non prendono parte all’iniziativa seguiranno le regolari lezioni.

Gli Studenti dell’I.T.T. che partecipano dovranno far pervenire l’autorizzazione allo spostamento alla sede del Liceo Scientifico on line entro il 16 maggio 2019.

MODALITA’ ADESIONE ENTRO 16/05/2019

Compilare il modulo on line dal portale argoscuolanext/documenti/bacheca/bacheca scuola accedendo con le  credenziali personali

Si ringrazia e si porgono distinti saluti.

                                                                                IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                       Mara De Lotto